Categorie
Articoli Firma Grafometrica

Tablet, per Bussetti sarà il nuovo quaderno

Tablet, per Bussetti sarà il nuovo quaderno firma grafometrica

Secondo il titolare del Miur, “Dobbiamo cambiare impostazione della didattica; usare le nuove tecnologie, insegnare a relazionarsi con i social media, valorizzare il public speaking e il debate, puntare sulle materie Stem (scienze, tecnologia, ingegneria e matematica). Il tablet sarà il nuovo quaderno tra pochi anni, possiamo usare meglio investimenti fatti“. firma grafometrica 

Il titolare del Miur è intervenuto anche sull’importanza della lingua inglese. “Con nuove metodologie – ha detto il Ministro – puntiamo a migliorare nel medio periodo”. Per il primo concorso per giovani universitari “purtroppo ci vorrà più di un anno per poterlo indire perché la legge ci impone un regolamento che ha molti passaggi burocratici. Proveremo a cambiarla snellendo tempi, costi e procedure“. firma grafometrica

Tablet, per Bussetti sarà il nuovo quaderno

Categorie
Articoli

Cursive Handwriting: Tips And Practice Sheets

There can be no doubt that cursive writing is not as popular as it once was. But, if you are learning cursive handwriting, we have some tips and practice sheets for you.

Cursive Handwriting: Tips And Practice Sheets

Categorie
Articoli

Ecco perché abbiamo ancora bisogno dei giornali di carta

Ecco perché abbiamo ancora bisogno dei giornali di carta, l’intervento che il giornalista di Tempi Rodolfo Casadei ha tenuto il 23 agosto al Meeting di Rimini per gli studenti dell’Università salesiana della comunicazione nell’ambito della conferenza: “Giornalismo e carta stampata: relitti del passato o nuova giovinezza?”.

Ecco perché abbiamo ancora bisogno dei giornali di carta

Categorie
Articoli

Crollo ponte Morandi, emozioni e pensieri su carta in una manifestazione a De Ferrari

Crollo ponte Morandi, emozioni e pensieri su carta in una manifestazione a De Ferrari

Circa 300 persone in piazza De Ferrari nel tardo pomeriggio per la manifestazione chiamata Ponte16100, dal numero di codice avviamento postale di Genova, nata sui social con l’obiettivo di creare un momento collettivo di elaborazione della tragedia del viadotto Morandi. In piazza giovani, anziani, famiglie, senza bandiere di partito. Un rotolo di carta di decine di metri è stato riempito con pensieri per Genova. Pensieri di rabbia come “Funerali di Stato per un omicidio di Stato”, ” oppure di speranza: “Genova si rialzerà più bella di prima”. Gli organizzatori promuoveranno un concerto a settembre per raccogliere fondi.

Crollo ponte Morandi, emozioni e pensieri su carta

Categorie
Uncategorized

Il vero scrittore si vede dal taccuino

Sono tanti gli scrittori che continuano a scrivere a penna. I taccuini sono l’officina dello scrittore.

Dacia Maraini ha un armadio pieno di quaderni: «Ma il passo successivo è riversare tutto al computer. La carta è la creatività, il computer il momento dell’ordine».

Nei quaderni di Gianrico Carofiglio c’è di tutto,anche disegni: «Scrivere su un quaderno mi mette meno ansia e mi aiuta a vincere la pigrizia. Con il computer ho un rapporto meno cordiale».

Da la Repubblica del 19 agosto 2018

articolo di Raffaella De Santis

Il vero scrittore lo vedi dal taccuino